Nutreco e Skretting aumentano il livello di trasparenza degli ingredienti marini utilizzati nei mangimi per l’acquacoltura attraverso una nuova politica di approvvigionamento responsabile

Per proteggere l'oceano e garantire che gli stock ittici destinati al consumo umano diretto o indiretto siano pescati entro limiti chiaramente definiti e sostenibili, Nutreco e Skretting hanno pubblicato una nuova politica di approvvigionamento responsabile, una guida pratica per decidere il tipo di ingredienti marini che possono essere acquistati per le sue operazioni in tutto il mondo.

Il documento si basa sugli obiettivi fissati nella Sustainability RoadMap 2025 di Nutreco, che mira a garantire che, entro il 2025, Skretting si approvvigioni di ingredienti marini certificati al 100% o provenienti da un progetto di miglioramento della pesca per tutte le sue operazioni globali, oltre a garantire che la farina di pesce e l'olio di pesce utilizzati per produrre mangimi provengano da attività di pesca gestite secondo il Codice di condotta FAO per la pesca responsabile.

 La politica si basa su un approccio basato sul rischio ed è stata sviluppata attraverso una collaborazione interna a Nutreco e Skretting (team di sostenibilità, approvvigionamento e qualità) a livello globale e locale per riflettere le realtà dei mercati e ha incluso commenti e revisioni di stakeholder esterni. Le aree importanti affrontate nella politica includono:

  • Criteri specifici su cosa acquistare secondo cinque classi di sostenibilità degli ingredienti marini provenienti da pesce intero, sottoprodotti della pesca e dell'acquacoltura, allineati alle più importanti certificazioni di gestione della pesca nel settore.
  • Definizione di obiettivi di acquisto chiari per ogni classe di sostenibilità, sia la quota relativa di acquisti che una linea temporale definita per raggiungere gli obiettivi fissati nella Sustainaiblity RoadMap 2025 di Nutreco.
  • Mappatura dei paesi identificati con un alto rischio di attività di pesca INN. Gli ingredienti marini provenienti da questi paesi non possono essere acquistati se non provengono dalle classi di sostenibilità più elevate. La politica in questo settore sostiene l'impegno di Nutreco e Skretting e il lavoro in SeaBOS.
Stiamo facendo un passo avanti fondamentale nel delineare un percorso chiaro per raggiungere i nostri obiettivi della RoadMap 2025 per gli ingredienti marini. Questa politica di approvvigionamento degli ingredienti marini pone una pietra miliare nella trasparenza e nella tracciabilità del settore nella complessa catena del valore dell'approvvigionamento degli ingredienti marini.
Jose Villalon, Nutreco Corporate Sustainability Director

Nel 2021, l'80% della farina di pesce e dell'olio di pesce proveniente da pesci interi e sottoprodotti acquistati da Skretting proveniva da attività di pesca certificate secondo i programmi MarinTrust o MSC, o da attività di pesca che facevano parte di un MarinTrust Fishery Improvement Programme (FIP), un progresso importante rispetto al 69% riportato nel 2020. Maggiori dettagli saranno forniti nel prossimo rapporto di sostenibilità di Skretting.

"Stiamo facendo un passo avanti fondamentale nel delineare un percorso chiaro per raggiungere i nostri obiettivi RoadMap 2025 per gli ingredienti marini. Questa politica di approvvigionamento degli ingredienti marini pone una pietra miliare nella trasparenza e tracciabilità del settore nella complessa catena del valore dell'approvvigionamento degli ingredienti marini". Jose Villalon, Nutreco Corporate Sustainability Director.

"Gli ingredienti marini rimangono una categoria di approvvigionamento cruciale nel settore dei mangimi per l'acquacoltura. Questa politica supporta il team di acquisto di Nutreco nell'approvvigionamento di questi importanti ingredienti nel miglior modo possibile, assicurando ai nostri clienti un ingrediente di alta qualità che è garantito per soddisfare i nostri e i loro elevati standard di sostenibilità." Robert van den Breemer, Nutreco Procurement Director Macro Ingredients.

"L'uso responsabile degli ingredienti marini è sotto costante esame e noi abbiamo un ruolo importante da svolgere per contribuire con più trasparenza nel settore. Attraverso questa politica siamo aperti sui criteri che useremo per procurarci i nostri ingredienti e di cui vogliamo essere responsabili. Raggiungere i nostri obiettivi non è qualcosa che possiamo fare da soli e comporta delle sfide, ma non ci tireremo indietro e continueremo a collaborare con tutte le parti interessate per identificare e mitigare i rischi delle nostre operazioni".   Jorge Díaz, Skretting Sustainability Manager.

L'uso responsabile degli ingredienti marini è sotto costante esame e noi abbiamo un ruolo importante da svolgere per contribuire con più trasparenza nel settore. Attraverso questa politica siamo aperti sui criteri che useremo per procurarci i nostri ingredienti e di cui vogliamo essere responsabili. Raggiungere i nostri obiettivi non è qualcosa che possiamo fare da soli e comporta delle sfide, ma non ci tireremo indietro e continueremo a collaborare con tutte le parti interessate per identificare e mitigare i rischi delle nostre operazioni
Jorge Díaz, Skretting Sustainability Manager
Pelagic sardines

Politica di approvvigionamento degli ingredienti marini

Per proteggere l'oceano e garantire che gli stock di pesce destinati al consumo umano diretto o indiretto siano catturati entro limiti chiaramente definiti e sostenibili, Nutreco e Skretting hanno pubblicato una nuova politica di approvvigionamento responsabile che sarà utilizzata come guida pratica per decidere il tipo di ingredienti marini che possono essere acquistati per le sue operazioni globali.