Domande frequenti

Il proposito di Skretting è "Feeding the future", ma cosa significa? A livello globale, c'è una crescente competizione per la terra, l'acqua e l'energia - tutti fattori che influenzeranno sempre più la produzione alimentare. Proteine sicure e di alta qualità sono essenziali, e l'acquacoltura ha il potenziale per fornirle ad una popolazione mondiale che sta crescendo ad un ritmo senza precedenti.

Ci vengono poste molte domande sull'acquacoltura - che cos'è e che cosa significa - e qui stiamo cercando di rispondere ad alcune di queste, in gran parte dal punto di vista dei produttori di mangimi, ma a volte anche per conto dell'industria, per fornire una chiara comprensione del nostro settore e delle misure che stiamo adottando per adempiere al nostro proposito. Siamo impegnati a raggiungere questo obiettivo con una forte attenzione alla riduzione della nostra impronta ambientale e all'aumento del nostro impatto sociale positivo.

Leggi cosa dice GAA sull'acquacoltura e perché ne abbiamo bisogno

Argomenti

Fare clic sulle diverse domande per leggere le nostre risposte ad alcune delle domande più frequenti sull'acquacoltura e sui mangimi per acquacoltura.

Salute e benessere

Tuna farm

Perché scegliere il pesce d'allevamento rispetto a quello selvatico?

Ci sono molti motivi positivi per scegliere il pesce d'allevamento rispetto a quello selvatico.  In molti casi, specie ittiche selvatiche sono minacciate a causa della pesca eccessiva, della perdita di habitat o di altri cambiamenti. Sappiamo esattamente cosa ha mangiato un pesce d'allevamento e il livello di controllo sugli ingredienti, mentre non abbiamo alcun controllo sui pesci selvatici o su possibili sostanze inquinanti che hanno ingerito o a cui sono stati esposti.

Approfondisci
Cod dish

I pesci e i gamberi d'allevamento sono sicuri da mangiare?

Sì. Indipendentemente dal fatto che siano stati pescati o allevati, il pesce e i gamberi sono una fantastica fonte di proteine di alta qualità, vitamine e minerali preziosi. Questo gruppo di alimenti è anche la migliore fonte di acidi grassi omega-3 a catena lunga EPA e DHA, essenziali per la salute umana.

Approfondisci
Shrimp in hands

È sicuro mangiare pesce e gamberi d'allevamento?

Le norme che regolano la pesca e la lavorazione dei prodotti ittici destinati al consumo umano sono tra le più severe al mondo. Diversi standard sono stati sviluppati nel tempo per quanto riguarda il settore dell'acquacoltura, e mangimi di alta qualità per pesci e gamberi sono un prerequisito per la filiera. Al fine di ridurre al minimo i rischi, Skretting ha implementato garanzie e controlli di qualità dinamici in ogni fase della produzione. Nutrace® è il programma di gestione globale Skretting che garantisce la sicurezza e la qualità dei mangimi. È stato sviluppato in modo tale che tutti i potenziali rischi associati alla produzione di mangimi siano ridotti al minimo e che qualsiasi irregolarità venga rapidamente individuata e risolta.

Approfondisci

Sostenibilità

Shrimp farm

Perché l'acquacoltura è importante?

Secondo il WWF, l'85% degli stock ittici mondiali è completamente sfruttato o sovrasfruttato. Si prevede che la popolazione del nostro pianeta si espanderà di oltre 2 miliardi di persone entro il 2050, e con questa crescita arriverà una domanda di cibo molto maggiore, compresi i prodotti ittici. Poiché l’aumento della pesca darebbe un contributo minimo, l'acquacoltura deve colmare il divario tra la domanda e l'offerta a lungo termine, facendo tutto il possibile per ridurre anche la pressione sulla pesca.

Approfondisci
Sea farm

L'acquacoltura è sostenibile?

Sì, se fatta correttamente. Come comunità globale, siamo circa 7,5 miliardi e mezzo di persone che si avvicineranno a 9,5 miliardi entro il 2050. Non c’è solo il problema di altri 2 miliardi di bocche da sfamare, ma va anche considerato che la dieta si sta sempre più spostando in linea con la crescita del benessere. Di conseguenza, la previsione che l'attuale produzione alimentare globale dovrà quasi raddoppiare entro la metà di questo secolo rende attualmente l’accesso al cibo e ai nutrienti una delle sfide più urgenti che dobbiamo affrontare.

Approfondisci
Sea

L'acquacoltura è controllata?

Nella maggior parte delle aree, l'acquacoltura è soggetta a severi controlli in ogni fase della produzione fino al consumo umano. I mangimi Skretting sono sottoposti a rigorosi processi di controllo della qualità. Skretting prende molto sul serio la sicurezza alimentare, e ha quindi sviluppato un programma globale e completo per la qualità dei mangimi, in base al quale monitoriamo le sostanze indesiderabili sia nelle materie prime che nei mangimi.

Approfondisci

In che modo Skretting contribuisce a nutrire una popolazione globale in crescita?

Skretting fornisce mangimi e servizi sicuri e sostenibili agli allevatori di pesci e gamberi di tutto il mondo per garantire una produzione responsabile di cibo sano e gustoso. Ci concentriamo sulla riduzione della nostra impronta ambientale e sull'aumento del nostro impatto sociale positivo.

Approfondisci
Skretting feeds

I mangimi Skretting sono sostenibili?

Skretting si impegna a produrre mangimi che soddisfino i requisiti di sostenibilità delineati dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG). I mangimi sostenibili sono essenziali per sostenere la crescita dell'acquacoltura come uno delle forme di produzione di proteine più efficienti al mondo.

Approfondisci
Circular woods

I principi dell'economia circolare sono applicati ai mangimi per l'acquacoltura?

Sì. In acquacoltura, l'economia circolare utilizza i sottoprodotti e gli scarti generati dalle filiere per la produzione di alimenti ad uso umano. Ad esempio, le rifilature provenienti dalla lavorazione del pesce rappresentano circa il 35% della farina di pesce utilizzata in acquacoltura. Analogamente, i sottoprodotti della macellazione di animali terrestri destinati al consumo umano possono essere trasformati in farine dagli elevati valori nutrizionali. Nuovi ingredienti come le farine di insetti e di origine microbica offrono un ulteriore potenziale nell'utilizzo degli scarti come input.

Approfondisci

Ingredienti dei mangimi

Salmon carpaccio

I mangimi per trote e salmoni contengono coloranti?

In natura, la carne di salmone e trota può essere di colore rosso/rosa, perchè contiene un antiossidante chiamato astaxantina.  L'astaxantina è prodotta nei corsi d'acqua naturali da alghe, lieviti e batteri, che si trovano tutti nella catena alimentare dei salmonidi. L'astaxantina è un nutriente essenziale per il salmone. È necessario per rimanere in buona salute e senza malattie.

Approfondisci
Raw materials in bag

Quali sono gli ingredienti dei mangimi per pesci e gamberi Skretting?

I mangimi per l'acquacoltura contengono nutrienti essenziali che devono essere forniti nelle giuste quantità per mantenere i pesci e i gamberi in buona salute. Questi nutrienti provengono da una varietà di fonti diverse. Oltre alla farina di pesce e all'olio di pesce, spesso i mangimi contengono anche altre farine e oli a base vegetale, rifilature di pesce e sottoprodotti trasformati di animali terrestri.

Approfondisci
Soy farmer

Le materie prime che Skretting utilizza nei suoi mangimi sono di provenienza responsabile?

Sì. Noi di Skretting riteniamo che uno degli impatti più positivi sulla sostenibilità che possiamo avere è quello di garantire che i nostri mangimi siano prodotti a partire da materie prime di provenienza responsabile. Pertanto, stabiliamo criteri rigorosi per l'approvvigionamento di prodotti ittici e per la gestione della pesca da cui provengono le farine e l'olio di pesce. Inoltre seguiamo i principi del Codice di condotta della FAO per una pesca responsabile. 

Approfondisci
Skretting feed

I prodotti di origine animale utilizzati nei mangimi per l'acquacolutura sono pericolosi per la salute umana?

No. La sicurezza dei sottoprodotti di origine animale è stata dimostrata da numerosi studi scientifici. L'utilizzo di queste materie prime che altrimenti andrebbero sprecate contribuisce anche a ridurre drasticamente la quantità di farina e di olio di pesce utilizzati dall'industria. Ciò contribuisce alla sostenibilità dell'industria alimentare e alla bioeconomia circolare. 

Approfondisci
Feedbags and forklift

I mangimi contengono ormoni della crescita o antibiotici?

No. I mangimi Skretting non contengono ormoni della crescita. In alcuni mercati, gli antibiotici vengono aggiunti ai mangimi Skretting su richiesta del cliente e a fronte di prescrizione veterinaria, in conformità con le norme specifiche stabilite dalla legge. Il requisito della prescrizione veterinaria garantisce che l'uso sia ben documentato e giustificato, sulla base di una diagnosi corretta, contribuendo così a ridurre l'uso inutile di antibiotici.

Approfondisci
Feed in hand

I mangimi contengono sostanze chimiche o conservanti pericolosi per la salute umana?

No. I mangimi per l'acquacoltura sono soggetti a severi controlli per garantire che non rappresentino una minaccia per la salute umana. I conservanti utilizzati devono essere conformi alle leggi e ai regolamenti che ne disciplinano l'uso. 

Approfondisci
Fish meal

Un basso contenuto di farina di pesce/olio di pesce nei mangimi è nocivo per i pesci e i gamberi?

No. Le più formulazioni più moderne sono specificamente studiate per dare alle specie di acquacoltura tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per la loro salute e la crescita, e per garantire la qualità del prodotto finale. Questi nuovi mangimi contribuiscono anche ad alleggerire la richiesta di materie prime marine limitate, in particolare farina di pesce e olio di pesce. I pesci e i gamberi hanno bisogno di nutrienti, non di ingredienti. Le nostre conoscenze ci permettono di formulare in base alla composizione nutrizionale.

Approfondisci
Algae

Skretting utilizza ingredienti innovativi nei suoi mangimi?

Sì, Skretting supporta pienamente lo sviluppo di nuovi ingredienti, e ne abbiamo già utilizzati alcuni nei nostri prodotti con il supporto di alcuni clienti. Stiamo lavorando in modo proattivo per comprendere appieno le complessità di tutte le nuove alternative, dalla sostenibilità, alla nutrizione, alla qualità e sicurezza, alle prospettive normative e finanziarie. Per noi la flessibilità è essenziale.

Approfondisci
Pelagic fish

Quanto pesce selvatico è necessario per nutrire i pesci d'allevamento?

L'impegno costante e in continua evoluzione di Skretting nel campo della ricerca e sviluppo ci assicura che stiamo anche riducendo al minimo l'uso di materie prime limitatee, come la farina di pesce e l'olio di pesce. Infatti, nel 2017 Skretting ha lanciato MicroBalance Infinity, un concetto che dimostra che un salmone può essere allevato da 1 kg fino alla taglia di mercato senza utilizzare farina o olio di pesce. Il concetto MicroBalance è stato lanciato nel 2010, quando Skretting è stata in grado per la prima volta di ridurre la farina di pesce nei mangimi senza influire negativamente sulla salute e sulle prestazioni del pesce, e continua ad essere fondamentale per ampliare le nostre conoscenze in altre specie.

Approfondisci
Oil

Cosa sono la farina e l'olio di pesce e perché sono utilizzati nei mangimi per l'acquacoltura?

La farina di pesce è ottenuta dopo la cottura, la pressatura, l'essiccazione e la macinazione del pesce fresco crudo, mentre l'olio di pesce è un liquido pressato dal pesce cotto. Entrambi sono prodotti a partire da stock di pesci piccoli, ossei e oleosi, dal ciclo biologico breve e dalla crescita rapida, per i quali la domanda di consumo umano è scarsa o nulla. I sottoprodotti o le rifilature della lavorazione dei prodotti ittici contribuiscono in misura sempre maggiore alla produzione di farina e olio di pesce.

Approfondisci
Fish meal plant

Che cos'è l'etossichina, ed è sicura?

L'etossichina è un antiossidante che protegge e mantiene la qualità degli acidi grassi omega-3 nella farina di pesce, in particolare durante il trasporto e la conservazione. Secondo l'Istituto Nazionale Norvegese di Ricerca sulla Nutrizione e i Prodotti Ittici (NIFES), non è stato riscontrato alcun effetto dell'etossichina sull'uomo.

Approfondisci
Sea bream juvenile

Un solo mangime è sufficiente per tutte le specie di acquacoltura?

No. I pesci e i gamberi, come gli esseri umani, dipendono da una dieta equilibrata per rimanere sani e hanno esigenze nutrizionali diverse durante il loro ciclo di vita. Skretting produce mangimi che sostengono i pesci e i gamberi durante tutto il ciclo vitale e per i diversi obiettivi di produzione.

Approfondisci
Feed bags

Quanto mangime è necessario per allevare un pesce?

I pesci e i gamberi sono estremamente efficienti nel convertire il mangime in proteine di alta qualità. In media, i pesci d'allevamento hanno bisogno di 1,1 kg di mangime per guadagnare 1 kg di massa corporea, rispetto a 1,7 kg per il pollame e 6,6 kg per il bestiame.

Approfondisci
AquaSim

Una gestione efficiente dei mangimi può contribuire a migliorare la sostenibilità dell'acquacoltura?

Sì, grazie a moderni sistemi progettati per supportare le decisioni relative al razionamento dei pesci o dei gamberi, gli allevatori sono in grado di ottimizzare la quantità di mangime utilizzato, migliorando così l'efficienza e riducendo al contempo gli sprechi e l'impatto ambientale.

Approfondisci

Salute e benessere animale

Shrimp

Perché i pesci allevati crescono rapidamente?

In acquacoltura, tutti i fattori della produzione sono ottimizzati. Ciò consente alle specie allevate di raggiungere le taglie di mercato più rapidamente rispetto a quelle selvatiche. Questo garantisce che l'acquacoltura possa soddisfare sempre più la domanda di cibo di una popolazione globale in crescita. In Skretting, i nostri esperti dell’ Aquaculture Research Centre hanno una conoscenza dettagliata delle esigenze nutrizionali, sanitarie e di alimentazione delle specie per le quali produciamo il mangime. Importanti programmi di ricerca e sviluppo ci consentono di ottimizzare ogni mangime per massimizzare le prestazioni di pesci e gamberi, garantendo al tempo stesso che rimangano sani.

Approfondisci
Nigerian fish farm

Gli allevamenti sono ambienti sani per la produzione di pesce e gamberi?

I sistemi di allevamento in acquacoltura devono rispettare requisiti estremamente rigorosi, volti a salvaguardare il benessere, l'igiene e la sicurezza degli animali. Questi garantiscono inoltre l'ottimizzazione di un'ampia gamma di fattori della produzione, tra cui la gestione delle risorse idriche e dei reflui.

Approfondisci